PREMIO COLIBRÌ

Un riconoscimento per chi favorisce l’eco-compatibilità,
l’equità ed il benessere

La sostenibilità è il principio cardine per il nostro futuro: adottare un’azione sostenibile significa impegnarsi per lasciare in eredità alle future generazioni un ambiente migliore, tenendo conto degli aspetti ecologici, economici e sociali, tutto ciò affinché i nostri figli e nipoti possano godere di pari opportunità sul Pianeta.

Come sappiamo ormai da molto tempo l’edilizia gioca un ruolo fondamentale a causa del ruolo impegnativo che essa assume nell’utilizzo delle risorse e dei conseguenti e etti che queste pratiche hanno sul piano sociale ed ambientale.
Le nostre azioni dovrebbero quindi essere tese verso la ricerca di progettazioni e realizzazioni di edifici che rispondano agli assunti di sostenibilità, consentendo un vero risparmio energetico e la conservazione delle risorse della Terra. Per realizzare tutto ciò occorre che la considerazione globale degli aspetti di sostenibilità nel ciclo di vita di un edi cio, vale a dire nella piani cazione, costruzione, uso e modernizzazione, nonché lo smantellamento, siano attivamente progettati e influenzati.

La progettazione sostenibile e un accurata esecuzione sono l’indicatore di un utilizzo intelligente delle risorse naturali disponibili sul territorio.
Per migliorare la qualità dell’aria e tutelare il clima serve una particolare attenzione all’uso di energia seguendo il principio che l’energia non consumata è la più pulita e la meno costosa, pertanto l’imperativo ecologico deve essere: de-carbonizzare è consumare il meno possibile.